Tempo di lettura: 2 minuti

La musica, agendo sul sistema immunitario, è in grado di combattere lo stress in modo tale da tenere lontano le malattie e migliorare la salute.

Dal traffico in città, essere in ritardo per un appuntamento, studiare per un esame, lo stress è praticamente ovunque nelle nostre vite e ciò può avere effetti negativi sulla salute e sul sistema immunitario. La musica può fortunatamente ridurre questo impatto.

ragazzo stressato davanti al pc

Il cortisolo e l’adrenalina sono due ormoni fondamentali nella reazione del “scappa o combatti”, quella reazione che ci fa scappare nei momenti più spaventosi e che rappresenta il senso di sopravvivenza. Nonostante il cortisolo aiuti giornalmente la persona, troppe dosi prolungate potrebbero causare danni sul sistema immunitario, quasi sopprimendolo. In realtà piccole dosi di stress, come il dare un esame o fare un discorso davanti ad un pubblico, possono anche aiutare il sistema immunitario. Se però queste piccole dosi di stress vengono prolungate nel tempo, questo può venire addirittura diagnosticato come stress cronico. Ciò può alla fine portare a una soppressione del sistema immunitario, causando vulnerabilità nelle persone per quanto riguarda altre malattie.

Questo ultimo punto è stato confermato da uno studio molto semplice: una ferita alla bocca di uno studente guariva il 40% più lentamente durante il periodo di esami rispetto al periodo delle vacanze estive. Lo stress cronico, in questo caso provocato da esami e interrogazioni, ha quindi diversi effetti sul sistema immunitario e alcuni di questi potrebbero addirittura compromettere la salute.

La musica è anche in grado di ridurre il cortisolo e quindi avere effetti benefici sul sistema immunitario.  

In una ricerca si è infatti notato come la musica, rispetto al silenzio, abbia aiutato le persone a riprendersi da un’attività stressante: il livello di cortisolo nella saliva ha smesso di aumentare subito dopo l’evento mentre, nel caso del silenzio, ha continuato ad aumentare per altri 30 minuti.

E la stessa cosa è stata confermata da un’altra ricerca: i pazienti che ascoltavano musica durante un’operazione avevano livelli di cortisolo più bassi rispetto a quelli che invece non stavano ascoltando nulla.

anziana rilassata che ascolta musica

La musica quindi porta benefici alla persona poiché aiuta a ridurre lo stress e quindi a salvaguardare il sistema immunitario. E ha questo potere in ogni ambiente: partendo dall’aula prima di un esame per arrivare alla stanza operatoria. Ascoltare musica potrebbe quindi essere una veloce, facile ed economica alternativa per aiutarti a ridurre lo stress. Perché se il tuo sistema immunitario è al top, al top saranno anche le tue attività.


Rimani aggiornato sul prossimo articolo: Scopri da dove nasce il potere di creare Arte.

Chiara Troise