TUTELA IP ONLINE: Contraffazione ed uso illecito dei marchi e corretto utilizzo di foto e immagini sul web
Webinar 23 aprile 2024 ore 10,00

Tematica di grande importanza ed attualità per tutte le imprese.
L’incontro, organizzato da AICE, è aperto alla libera partecipazione di tutte le aziende associate.


RINNOVO CCNL DEL TERZIARIO

Il 22 marzo è stata sottoscritta tra Confcommercio-Imprese per l’Italia, Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs, l’ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL del Terziario, della Distribuzione e dei Servizi, scaduto il 31 dicembre 2019 e che avrà vigenza fino al 31 marzo 2027. Le Parti hanno riconosciuto un aumento a regime pari a 240 euro mensili, al IV livello e riparametrato sugli altri, comprensivi dei 30 euro di AFAC già decorrenti dal mese di aprile 2023, a seguito della sottoscrizione del Protocollo Straordinario del 12 dicembre 2022.

L’aumento contrattuale verrà erogato su più tranches, disposte nelle seguenti modalità:

  • 70 euro a decorrere dal mese di aprile 2024;
  • 30 euro a decorrere dal mese di marzo 2025;
  • 35 euro a decorrere dal mese di novembre 2025;
  • 35 euro a decorrere dal mese di novembre 2026;
  • 40 euro a decorrere dal mese di febbraio 2027.

Inoltre, viene riconosciuto un importo a titolo di Una Tantum, pari a 350 euro, al IV livello e riparametrato sugli altri, da erogare in due momenti differenti: 175 euro a luglio 2024 e 175 euro a luglio 2025. La Segreteria dell’Associazione è a disposizione per fornire tutta la documentazione relativa e, in particolare, il testo dell’accordo del 22 marzo 2024, il verbale integrativo del 28 marzo 2024 ed i chiarimenti intrepretativi diramati da Confcommercio in data 29 marzo 2024.


GLI SPORTELLI DI CONFCOMMERCIO MILANO

Ricordiamo la importante attività di assistenza e consulenza specialistica alle imprese erogata dal nostro Sistema attraverso lo strumento degli SPORTELLI attivati da Confcommercio Milano:

  1. Welfare aziendale
  2. Whistleblowing
  3. Parità di genere
  4. ESG – Sostenibilità

Ognuno di questi Sportelli è in grado di offrire una assistenza personalizzata sulla base delle esigenze specifiche dell’impresa.

Per ogni sportello è:

  • previsto il supporto di una società di consulenza a titolo oneroso per il socio
  • necessario essere in regola con la quota associativa
  • necessario essere in regola con il contributo di adesione contrattuale, se dovuto. Tale requisito non è necessario per lo sportello ESG.

La Segreteria dell’Associazione è a disposizione per informazioni circa le modalità di accesso agli Sportelli e la prenotazione di un incontro personalizzato.

Categories:

Tags:

No responses yet

Lascia un commento