In un’iniziativa nazionale, Confcommercio racconta con scatti d’autore e in modo realistico gli effetti dell’emergenza Coronavirus nel mondo del terziario.

Il futuro non (si) chiude è il claim di una grande campagna social nazionale che vuole coinvolgere l’intero Sistema attraverso le Associazioni territoriali e le Federazioni. L’obiettivo è quello di raccontare la crisi ma anche la voglia di ripartire degli imprenditori, purtroppo accompagnata anche dalla disperazione del settore terziario del mercato. Ma soprattutto, sostenere la necessità e l’urgenza della riapertura delle attività nel rispetto dei protocolli di sicurezza per scongiurare le chiusure di imprese e la perdita di altri posti di lavoro.

L’iniziativa è accompagnata da un video emozionale che, alla drammaticità di una situazione di chiusura, contrappone la voglia di riapertura e rinascita degli esercizi commerciali.