Attività

Produttore
Marchi

FATAR – STUDIOLOGIC

La FATAR è la diretta discendente di un’iniziativa artigianale intrapresa nel 1956 dal Sig. Lino RAGNI a seguito della crisi che colpì il settore delle
fisarmoniche proprio in quell’anno e che lo costrinse a licenziarsi dall’azienda dove lavorava e ad intraprendere, nei locali della sua vecchia casa, l’attività di assemblaggio delle tastiere per fisarmoniche. Dopo alcuni mesi, per mancanza di spazio, ed in società con un suo amico, trasferì l’attività in un seminterrato.

Nel 1959, di nuovo solo, iniziò la produzione di pianole e, data la mole di lavoro, si rese necessario l’aiuto di altre persone, aiuto che trovò nei suoi familiari.
Durante gli anni ‘70, il distretto Recanati – Osimo – Castelfidardo rappresentava la patria mondiale degli strumenti musicali ed era qui che si producevano grandi quantità di fisarmoniche, chitarre ed organi da casa. Grazie alla dedizione e al duro lavoro, in quegli anni la FATAR conquistò la fiducia di tutte le aziende locali del settore divenendo così fornitore unico di tastiere.

Gli anni ’80 rappresentano di nuovo gli anni della crisi del settore, ma mentre molte aziende della zona chiudevano i battenti, la FATAR grazie ad una gestione parsimoniosa dell’attività riuscì a sopravvivere. In questi anni, durante la partecipazione alla fiera di Francoforte, l’azienda entra in contatto con numerosi produttori stranieri che stavano conquistando il mercato internazionale e presto iniziò a collaborare con loro rifornendole con i propri prodotti.

Nel corso degli anni ’90, grazie all’ingegno del suo fondatore Lino che mette a punto una serie di nuovi modelli di tastiera sfruttando nuovi materiali e nuove tecnologie di trasformazione, l’azienda compie la registrazione di oltre 20 brevetti internazionali di invenzione e di utilizzo. La FATAR inizia ad esportare i propri prodotti sempre di più all’estero conquistando la leadership mondiale per la progettazione e la produzione di tastiere e accessori per strumenti musicali. Il successo viene testimoniato dal fatto che i migliori Clienti della FATAR sono tutti i maggiori produttori mondiali tra i quali: Roland, Korg, Casio, Kawai, Suzuki, Young Chang/Kurzweil, Samick, Wersi, Generalmusic, Peavy, Alesis, Viscount, Moog e molti altri.

Agli inizi del 2000, l’azienda è leader indiscusso del suo settore. Le meccaniche di tastiera per pianoforte vengono largamente utilizzate dai maggiori produttori mondiali e il brand FATAR viene identificato dal mercato degli utenti finali come sinonimo di qualità ed affidabilità. In quegli anni però i processi di globalizzazione portano a profondi cambiamenti delle dinamiche economiche mondiali toccando in maniera importante anche la FATAR. Contestualmente il rallentamento dell’innovazione tecnologica del settore spinge i costruttori a guadagnare o mantenere quote di mercato agendo principalmente sulla leva dei prezzi.

Negli anni che vanno dal 2004 al 2011, tali dinamiche spingono la FATAR in una posizione di svantaggio competitivo con la conseguente perdita progressiva di importanti quote di mercato.
In questo contesto di grosse turbolenze l’azienda si trova a dover superare anche la scomparsa improvvisa del suo fondatore Lino che avviene nel gennaio del 2007.
Gli anni successivi vedono un profondo cambiamento dell’azienda che con la guida di Marco figlio di Lino, mette in campo una serie di ristrutturazioni atte al contenimento dei costi con l’apertura di un sito produttivo a Tunisi e al tempo stesso da il via un’importante attività di ricerca e sviluppo che consente di attuare un profonda innovazione dei prodotti per riconquistare una posizione di competitività sul mercato.
Coniugando la tradizione e la profonda conoscenza dei processi produttivi ad una rinnovata capacità di rispondere alle esigenze del mercato, la FATAR conquista di nuovo la massima fiducia
dei maggiori produttori mondiali.

Nel 2010, l’azienda punta al rilancio del marchio proprietario Studiologic iniziando lo sviluppo di pianoforti digitali professionali da palco. Questi prodotti vengono da subito apprezzati dagli addetti ai lavori come testimoniano alcuni importanti riconoscimenti arrivati dalle testate giornalistiche specializzate. Il NUMA PIANO e il NUMA ORGAN rappresentano una vera novità nel loro mercato di riferimento.

Nel 2012, grazie ad una collaborazione con il prestigioso marchio Waldorf, vieni lanciato sul mercato un sintetizzatore digitale, lo SLEDGE il quale simula i circuiti analogici che fecero il successo dell’economia locale negli anni 70.

Nel 2015 e 2016 il marchio Studiologic riprende la propria storia che lo vide negli anni 80 e 90 come uno dei brand pionieri nello sviluppo di tastiere controller MIDI e vengono presentati al mercato due prodotti di successo: SL88 Grand e SL88 Studio.

Oggi, dopo 60 anni di attività, la FATAR rappresenta ancora e di nuovo un partner affidabile per tutte le aziende che si affacciano sul panorama mondiale della produzione di strumenti musicali. Il centro di ricerca e sviluppo che raccoglie le esperienze del passato e le consolida nelle nuove metodologie moderne è uno dei motori principali dell’azienda che insieme alla piattaforma produttiva combina l’alta tecnologia italiana con i bassi costi dello stabilimento di Tunisi.


Via A. Volponi, snc – Z.I. Squartabue
82019 – RECANATI – MC
Telefono: 071 7506078 – Fax: 071 7506142
Sito internet: www.fatar.com
Email: info@fatar.com