Diritti dei consumatori e codice del consumo

 

Il Codice del consumo, emanato con il decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206, in base all’art. 7 della legge delega 29 luglio 2003, n. 229, è composto di 146 articoli che riordinano la normativa legata a tutti gli eventi in cui il consumatore è coinvolto come soggetto attivo o passivo.
È strutturato in sei parti e, oltre a ribadire i diritti fondamentali dei consumatori già riconosciuti con la legge del 1998, fornisce numerose definizioni concernenti i rapporti di consumo.

:: Codice del Consumo

 

 

Sicurezza sui luoghi di lavoro


Il Testo unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (TUSL) è rappresentato dall’insieme di norme contenute nel DL n. 81 del 9 aprile 2008 che, in attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007 n. 123, ha riformato le disposizioni dettate da numerose precedenti normative in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro.

:: Decreto Legislativo 81/2008

 

 

 

 

Tutela dei dati personali


Il Codice in materia di protezione dei dati personali è contenuto nel Decreto Legislativo 30 giugno 2006, n. 196. Abroga la legge 675/96 ed è entrato in vigore il 1° gennaio 2004. Sulla sua applicazione vigila l’Autorità Garante per la protezione dei dati personali.

:: Decreto Legislativo n. 196 – 30 giugno 2003